Vai al contenuto

Piante zen: fornitura e consigli per abbellire il giardino

foto rappresentativa di piante zen

La scelta delle piante zen è importante se volete realizzare un giardino zen che rispecchi davvero il suo nome. In questa guida vi spiegheremo quali sono le piante zen migliori per creare il vostro giardino.

Contattaci se necessiti di fornitura di questo tipo di piante o per la realizzazione di un giardino zen.

Indice dei contenuti

Cosa valutare quando si scelgono le piante zen

arbusti e alberi zen

Il clima

Quando si scelgono le piante per il giardino zen, è importante pensare al clima della propria zona. 

A tal fine, è necessario conoscere le zone di resistenza della propria regione. Queste analisi vi aiuteranno a scoprire quali piante cresceranno bene nella vostra zona. Se vivete in una regione più temperata, potete coltivare più piante nel vostro giardino zen. Se il vostro clima è più tropicale o subtropicale, potreste dover scegliere piante più resistenti alla siccità.

I tipi di piante zen

Una volta capito quali sono le piante che meglio si adattano alla vostra zona dovete decidere e scegliere quali piantare.

Alberi e arbusti per giardino zen

arbusti e alberi zen

Sono ottimi per aggiungere altezza e volume al vostro giardino zen e possono essere usati come punto focale. Scegliete alberi con forme e colori diversi per rendere il giardino vivo e non monotono.

Sono anche ottimi per fare ombra, il che è utile se intendete tenere il vostro giardino zen all’aperto. 

Ecco alcuni tipi di alberi e arbusti zen

  • Ginepro;
  • Quercia giapponese;
  • Aralia;
  • Olmo giapponese;
  • Cipresso Hinoki;
  • Cedro dell’ Himalaya; 
  • Abete.

Gli arbusti sono un ottimo modo per creare un aspetto naturale e selvaggio nel vostro giardino zen. Sono disponibili in diverse forme e dimensioni, da grandi arbusti a piccoli alberi. Gli arbusti sono comunemente utilizzati anche per le siepi. 

fiori zen Fiori zen

Nella scelta delle piante per il giardino zen è importante considerare sia l’estetica che il profumo. I fiori sono fiori decorativi che vengono spesso per arricchire un giardino zen. 

Vale la pena di notare che alcuni fiori, come le rose, di solito non sono adatti all’uso in un giardino zen. 

Si consiglia di scegliere fiori che riflettano il tema del giardino. 

Muschio zen Muschio

Se il vostro giardino zen è all’aperto, scegliere una pianta che rappresenti la terra è una buona scelta. Il muschio è un’ottima opzione perché è facile da curare, cresce rapidamente e resiste alla maggior parte delle condizioni atmosferiche. È anche relativamente economico. 

bambù per giardino zen Bambù

Molti giardini zen presentano piante che sono state utilizzate in passato nei giardini asiatici, come il bambù. Queste piante sono spesso chiamate piante tradizionali. Sono economiche e facili da mantenere e sono un’ottima scelta per i principianti.

Consigli per la scelta delle piante per un giardino zen

Prima di andare a comprare le piante per il vostro giardino zen, è importante considerare quanto segue. 

Cosa rappresenta il vostro giardino zen?

Questo vi aiuterà a scegliere le piante giuste per il vostro giardino.  Se volete rappresentare l’acqua, potreste usare una pianta acquatica. 

Se si vuole rappresentare la terra, si può scegliere il muschio

Che tipo di terreno avete?

Piante diverse hanno bisogno di quantità diverse di acqua, fertilizzanti e luce solare. È importante considerare la quantità di ciascuno di questi elementi nel vostro terreno, in modo da poter scegliere le piante che vi prospereranno. 

Quanta manutenzione richiede ogni pianta?

Alcune piante sono facili da mantenere, mentre altre possono richiedere maggiori cure. Se non avete il tempo di occuparvi del vostro giardino, scegliete una pianta che richieda meno lavoro. 

Le piante si adattano al vostro giardino zen? Potreste amare l’aspetto di una felce di grandi dimensioni, ma potrebbe non essere adatta al vostro piccolo giardino. Potreste dover scegliere una pianta più piccola o più corta che si adatti ad uno spazio ridotto.

Manutenzione e cura delle piante zen

Prima di acquistare le piante per il vostro giardino zen, dovete decidere quanto siete disposti a prendervene cura

Alcune piante sono più facili da curare di altre. Se avete intenzione di tenere il vostro giardino zen in casa, potreste scegliere piante che non richiedono molta luce solare

Se invece avete intenzione di tenere il vostro giardino all’aperto, è meglio scegliere piante in grado di resistere al clima caldo o freddo in base a dove vivete. 

È importante mantenere il giardino zen pulito e ordinato. Una volta alla settimana bisogna controllare le piante e rimuovere le foglie morte. Inoltre, è necessario annaffiare regolarmente le piante, che potrebbero aver bisogno di più acqua in alcuni periodi dell’anno, come l’estate

Conclusione

La scelta delle piante zen giuste per il vostro giardino è importante. Dovete assicurarvi che le piante scelte riflettano il tema del vostro giardino e siano adatte al vostro clima.

Selezionando le piante giuste, sarete in grado di creare un bellissimo giardino che sia benefico sia per voi che per l’ambiente.

La manutenzione del vostro giardino lo farà durare per molti anni. Inoltre, continuerà a regalarvi gioia e relax per molti anni.

Email