Vai al contenuto

Potatura arancio

foto rappresentativa della potatura arancio

La potatura dell’arancio serve per mantenere il vostro albero sano e produttivo. La potatura favorisce la nuova crescita e può contribuire a ridurre malattie e parassiti.

Lo scopo di questo contenuto è fornirvi una guida base per effettuare la potatura di questo agrume in modo corretto e vi ricordiamo che potete contattarci per affidare questa mansione ai nostri esperti.

Indice dei contenuti

Potatura arancio periodoo

periodo di potatura dell'aranceto Quando si pota l’arancio?

Il rispetto dei cicli vegetativi è importante quando si pota una pianta. Il consiglio migliore che possiamo darvi è quello di effettuare la potatura dell’aranceto ad anni alterni.

Il periodo migliore per effettuare la potatura di questo agrume è l’estate, tra fine giugno e inizio luglio.

Potatura invernale

Se invece la potatura viene effettuata durante la stagione di riposo, è meglio farla in inverno. L’obiettivo della potatura è quello di dare alla pianta un aspetto ordinato, quindi non bisogna intervenire in modo brusco.

Come si fa la potatura arancio in vaso?

foto che rappresenta la potatura dell'arancio in vaso Quando si tratta di potare un arancio piantato in vaso, l’approccio è diverso. Nei primi anni, è possibile rimuovere una quantità minima di polloni inferiori per favorire lo sviluppo del fogliame. Negli anni successivi, si devono tagliare i rami malati, secchi o di forma strana. Per quanto riguarda i tempi, il momento migliore per la potatura è quello indicato in precedenza.

Bisogna tenere conto delle dimensioni del vaso e dello spazio disponibile per le radici dell’albero. Potare i germogli in eccesso che crescono dal fusto principale o dal tronco, tagliando almeno un terzo di ogni germoglio ed eliminando i rami morti o malati. 

Come per gli alberi in piena terra, ricordate di non potare eccessivamente un arancio in vaso, perché questo può ridurre la produzione di frutti

Potatura arancio amaro

È leggermente diversa dalla potatura di un normale arancio. Gli aranci amari devono essere potati più spesso per dare forma all’albero ed è importante eliminare tutti i nuovi germogli verticali, poiché tendono ad avere un sapore amaro. 

Quando si pota un arancio amaro, aspettare la fine della stagione di fruttificazione e potare tutti i rami morti o malati. Potate i germogli che crescono verticalmente e riducete lo spessore della chioma di non più di 1/3 rispetto alle dimensioni originali. Assicuratevi di utilizzare forbici da potatura affilate.

Quali strumenti usare?

Le forbici da potatura sono di fondamentale importanza quando si tratta di potare aranci e altri alberi di agrumi. Per essere sicuri di portare a termine il lavoro con successo, è importante utilizzare il tipo di forbici giusto

Prima di iniziare il progetto, è necessario sterilizzare le lame delle forbici con l’alcol. I tagli devono essere eseguiti obliquamente e senza lasciare bave. Le forbici a cricchetto possono essere la scelta migliore quando si tratta di rami più spessi e resistenti. 

Questo tipo di forbici è adatto al taglio di quasi tutti i tipi di alberi ed è particolarmente indicato per gli aranci.

Email